ACCEDI
Inserisci i tuoi dati per accedere

le 5 M per un caffe espresso italiano a regola d'arte



1° - Miscela
2° - Macchina
3° - Macinatura
4° - Mano
5° - Manutenzione


MISCELA:
La composizione della miscela è l'aspetto più creativo nella preparazione di un caffè. L'assemblaggio delle varie qualità, o miscela, serve per equilibrare e compensare le caratteristiche di gusto, aroma e corpo,
e la sensazione acido-amaro. Per questo il caffè in tazza non è quasi mai il risultato di una singola qualità ma è sempre composto dall'unione

di differenti tipi di caffè, provenienti da zone diverse.
La percentuale tra arabica e robusta varia in relazione all'area geografica in cui sarà collocata la miscela e al gusto dei consumatori.
Non sempre un caffè, anche se composto di una miscela delle migliori qualità d'arabica, è apprezzato. Il gradimento di una miscela dipende in massima parte dalle abitudini e dai gusti locali.



MACCHINA:
Valori corretti di una macchina da caffè espresso:

Pressione caldaia: valore tra 0,9 e 1,1 BAR Pressione erogazione: in erogazione senza

coppa il manometro deve essere a 9 BAR Temperatura caldaia: 100-105°C Temperatura acqua erogata: 87-91°C

Temperatura tazzine: 70-72°C


MACINATURA:
Controllare sempre macinatura del caffè e dose emessa:

Erogazione troppo lenta - Allargare macinatura Erogazione troppo veloce - Stringere macinatura Dosaggio corretto: 7gr

Risulta molto importante pulire la campana almeno una volta alla settimana con detergente apposito.


MANO:
Delle quattro il ruolo attivo è sicuramente quello della mano, che ha la responsabilità
di controllare e procedere alla manutenzione delle attrezzerie ed è responsabile del servizio e della qualità dell'espresso in tazza.

Condizioni per un buon espresso:

Quantità caffè: 6 - 7 gr 
Temperatura acqua:  87-91°C
Pressione acqua: 9 Bar
Macinatura: Fine 
Volume:25 - 35 cc
Tempo estrazione:25 - 30”
Pressione :20kg


MANUTENZIONE:
Operazioni da eseguirsi ad inizio servizio:

- Controllare il corretto funzionamento dell’addolcitore. - Verificare i parametri della macchina.
- Controllare erogazione caffè.

Operazioni da eseguirsi durante il servizio:

- Rispettare la 4°M.
- Utilizzare sempre tazze calde.
- Pulire sempre dopo ogni utilizzo la lancia vapore con un panno umido.

Operazioni da eseguirsi a fine servizio:

- Svuotare la campana e conservare il caffè in un barattolo
- Eseguire pulizia dei filtri e portafiltri con detergente apposito

(togliere i filtri dai portafiltri, lavarli e procedere con la pulizia del

gruppo montando il filtro cieco nel portafiltro), spazzolare le doccette.
- Pulire settimanalmente la campana del macinino con detergenti appositi.